Università Popolare del Mediterraneo: Conferenza “NEL REGNO DI ANUBI.RITUALI MAGICI DI IMBALSAMAZIONE NELL’EGITTO FARAONICO”

Una serata nella suggestiva e magica atmosfera dell’Ipogeo di uno dei più antichi palazzi nobiliari di Taranto, Palazzo Gennarini, è stata nobilitata dall’intervento del famoso egittologo Giacomo Cavillier che ha tracciato, con il suo eloquio fascinoso ed accattivante, la storia di Anubi, la figura più significativa del Pantheon. L’incontro è stato particolarmente apprezzato dai presenti che hanno sottolineato la loro partecipazione con numerose domande poste al termine dello stesso.

Preziosi sono stati gli interventi sia dell’artista Armando Blasi, Presidente dell’Associazione culturale Artava, che ha voluto omaggiare il relatore con una effige in argento, cesellata dalle sue mani, raffigurante il logo dell’Università Popolare del Mediterraneo, e della Presidente prof.ssa Daniela Lucaselli, che ha illustrato le finalità culturali dell’Università, ringraziando nel contempo per la squisita disponibilità verso un evento di così alta significazione. Ha coordinato, con garbo e misura, il  Prof. Angelo Eifù.

Conferenza “NEL REGNO DI ANUBI.RITUALI MAGICI DI IMBALSAMAZIONE NELL’EGITTO FARAONICO”

Conferenza
“NEL REGNO DI ANUBI.RITUALI MAGICI DI IMBALSAMAZIONE NELL’EGITTO FARAONICO”

Conferenza “NEL REGNO DI ANUBI.RITUALI MAGICI DI IMBALSAMAZIONE NELL’EGITTO FARAONICO”

Conferenza
“NEL REGNO DI ANUBI.RITUALI MAGICI DI IMBALSAMAZIONE NELL’EGITTO FARAONICO”

Conferenza “NEL REGNO DI ANUBI.RITUALI MAGICI DI IMBALSAMAZIONE NELL’EGITTO FARAONICO”

Conferenza
“NEL REGNO DI ANUBI.RITUALI MAGICI DI IMBALSAMAZIONE NELL’EGITTO FARAONICO”

Conferenza “NEL REGNO DI ANUBI.RITUALI MAGICI DI IMBALSAMAZIONE NELL’EGITTO FARAONICO”

Conferenza
“NEL REGNO DI ANUBI.RITUALI MAGICI DI IMBALSAMAZIONE NELL’EGITTO FARAONICO”

Università Popolare del Mediterraneo. Taranto. Conferenza “Nel Regno di Anubi. Rituali magici di imbalsamazione nell’Egitto faraonico”

Università Popolare del Mediterraneo. Taranto Conferenza "Nel Regno di Anubi. Rituali magici di imbalsamazione nell'Egitto faraonico"

Università Popolare del Mediterraneo. Taranto. Conferenza “Nel Regno di Anubi. Rituali magici di imbalsamazione nell’Egitto faraonico”

 

 

Conferenza:

NEL REGNO DI ANUBI

RITUALI MAGICI DI IMBALSAMAZIONE NELL’EGITTO FARAONICO   

Il problema esistenziale della vita è sempre stato un enigma nella storia dell’uomo. Gli egiziani credevano che dopo la morte ci fosse la vita e se, inizialmente questa condizione era solo privilegio del Faraone, in seguito la si estese a tutti a patto che il defunto disponesse di una tomba e dei riti funebri.  Il dio che guidava le anime nell’oltretomba era Anubi, al quale spettava il compito di pesare l’anima del defunto. Se questa risultava inferiore al peso di una piuma, l’anima poteva accedere nel regno dei morti. Per preservare il corpo dal deterioramento gli egiziani praticavano la mummificazione o imbalsamazione. Un argomento enigmatico da sempre avvolto da un alone di mistero e di stimolante curiosità che il tempo non ha del tutto esaurito e che sarà oggetto di riflessione e di discussione nel corso dell’incontro con l’egittologo Giacomo Cavillier,  che  si terrà giorno 26 maggio alle ore 17:00 presso l’ipogeo – Palazzo Gennarini

Via Duomo 247  Taranto.

Università Popolare del Mediterraneo Taranto Inaugurazione A.A. 2016-2017 Conferenza di Egittologia

Conferenza dell’egittologo Giacomo Cavillier

Il cobra e l’avvoltoio: la regalità faraonica tra ritualità e magia

 

Lunedì 12 dicembre nella Sala Azzurra dell’Istituto Comprensivo “S. G. Bosco” di Taranto si è tenuta la Conferenza dal titolo “IL COBRA E L’AVVOLTOIO: LA REGALITA’ FARAONICA TRA RITUALITA’ E MAGIA”, promossa dall’Università Popolare del Mediterraneo. Questo evento ha inaugurato l’ottavo Anno Accademico dell’Istituzione tarantina ed ha visto coinvolti tutti coloro che, con entusiasmo e tenacia, hanno voluto cogliere momenti unici e significativi del loro cammino culturale, in un percorso di vita che vuol essere sempre stimolante ed appassionante.

Il relatore, il noto egittologo Giacomo Cavillier,  ha saputo catturare l’attenzione dei presenti  su un tema intrigante e misterioso,  quale l’importanza e il ruolo dei simboli sacri nella storia della civiltà egizia. Due aspetti sinergici, la ritualità e la magia, presenti nella quotidianità della vita e nel culto degli dèi di quella straordinaria civiltà hanno interessato e incuriosito i presenti in un attento coinvolgimento verso quelle  esoteriche tematiche.

Durante l’evento sono state proiettate delle inedite slide a tema che hanno conferito immagini e colore  all’esposizione del relatore.

Sono intervenuti la Dott.ssa Prof.ssa Carmen Acquaro, Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “S.G. BOSCO”, che ha espresso il suo personale apprezzamento per simili manifestazioni auspicando, nel contempo, una più frequente e  fruttuosa proposizione di esse, e  La Prof.ssa Daniela  Lucaselli, Presidente dell’Unipmed che ha illustrato le finalità dell’ Università, dopo aver ringraziato accoratamente la Dirigente per la sua squisita ospitalità.  La conferenza è stata coordinata con garbo e misura dal Prof. Angelo Eifù.

Proprio in tale chiave l’Università vuole richiamare, attraverso i suoi corsi e le sue attività, l’attenzione su tematiche sempre attuali nella storia dell’uomo, offrendo ricchi momenti dialogici e inquisitivi, momenti formativi che costituiscono la spina dorsale dell’essere e che possono diventare, in una comunione condivisa, maestre di vita. Con questo spirito si vogliono condividere questi momenti.

Università Popolare del Mediterraneo - Inaugurazione A.A. 2016-2017 - Conferenza di Egittologia

Università Popolare del Mediterraneo Taranto - Inaugurazione A.A. 2016-2017 - Conferenza di Egittologia

Università Popolare del Mediterraneo Taranto – Inaugurazione A.A. 2016-2017 – Conferenza di Egittologia

 

Università Popolare del Mediterraneo - Taranto - Inaugurazione A.A. 2016-2017

Università Popolare del Mediterraneo – Taranto – Inaugurazione A.A. 2016-2017

Università Popolare del Mediterraneo - Taranto - Inaugurazione A.A. 2016-2017

Università Popolare del Mediterraneo – Taranto – Inaugurazione A.A. 2016-2017

 

Università Popolare del Mediterraneo – Taranto- Inaugurazione A.A.2016-2017

L’egittologo Giacomo Cavillier, in occasione dell’Inaugurazione dell’A.A. 2016-2017 dell’Università Popolare del Mediterraneo, che si svolgerà lunedì 12 dicembre alle ore 16:30 presso la Sala Azzurra dell’Istituto Comprensivo “San Giovanni Bosco”, relazionerà  sul tema “Il cobra e l’avvoltoio: la regalità faraonica tra ritualità e magia”. Il relatore ci condurrà lungo un percorso ammaliante tra riti e leggende, realtà e sogno, mistero e magia in un mondo dove la conoscenza incerta procede a passi furtivi

Inaugurazione A.A.2016-2017

Conferenza dell’egittologo Giacomo Cavillier

Università Popolare del Mediterraneo alla mostra di de Chirico a Conversano

“Il ritorno di Giorgio de Chirico”, con i suoi dipinti, al Castello medioevale di Conversano, riveste una vitale significazione nel percorso della storia dell’arte moderna. Artista eclettico, padre della pittura metafisica, ha esercitato uno straordinario ascendente su importanti movimenti di ampio respiro internazionale quali il dadaismo, il surrealismo e la Nuova Oggettività.

L’Università Popolare del Mediterraneo, nell’ambito del suo percorso formativo, ha voluto omaggiare il grande Maestro dalle origini greche, conducendo nella città murgese un folto gruppo di appassionati ed interessati corsisti.

La mostra, nella sua  ben nota ed acclarata eccellenza ha suscitato in tutti grande entusiasmo, e un irriducibile senso  di curiosità e sospensione, quali anche aspetti fondamentali della poetica pittorica del nostro “Pictor classicus et optimus”.

Università Popolare del Mediterraneo: Conferenza: Sulle tracce di Tutankhamon. Archeologia, storia e mito nella valle dei Re”

L’11 giugno a Martina  Franca  l’Università Popolare del Mediterraneo, in sinergia con L’Assessorato alle Attività e ai Beni Culturali, ha proposto la conferenza dal titolo “Sulle tracce di Tutankhamon. Archeologia, storia e mito nella valle dei Re”. L’incontro è stato introdotto dal Prof. Antonio Scialpi, personalità sempre aperta e sollecita a manifestazioni che conferiscano lustro e prestigio alla sua cittadina, che ne ha evidenziato la sua alta significazione sia da un punto di vista storico che culturale. Gli studi e le ricerche di Egittologia hanno trovato questa sera, in Martina Franca, il luogo più idoneo per una approfondita riflessione di carattere essenzialmente scientifico. Infatti, l’egittologo Giacomo Cavillier, Direttore didattico dell’Unipmed, chiamato ad illustrare i risultati più recenti conseguiti nelle sue ultime missioni, ha catturato l’attenzione di tutti i presenti chiarendo e sviluppando ipotesi stimolanti già precedentemente in fase di studio. I numerosi misteri irrisolti nell’attribuzione sicura di vari sarcofagi e le misteriose circostanze che hanno condotto alla loro ormai certa attribuzione hanno aperto, senza tema di smentite, una nuova pagina nel campo dell’Egittologia. Il Prof. Cavillier ha saputo proporre le sue ricerche in termini alquanto accessibili e fruibili, nonostante una lunga storia di ritrovamenti talvolta certi, talvolta illusori, come da lui spesso sottolineato. La conferenza si è ben presto articolata in un dibattito decisamente interessante e vivace tra il relatore e gli ospiti che hanno evidenziato solerte partecipazione e manifestato grande curiosità. L’evento è stato sentitamente apprezzato da tutti i partecipanti che hanno espresso alla Prof. Daniela Lucaselli, Presidente dell’Università, l’auspicio di futuri incontri su tali argomenti di notevole interesse e di riconosciuta rilevanza storico-culturale.

 

Conferenza"Sulle tracce di Tutankhamon"

Conferenza”Sulle tracce di Tutankhamon”

     Conferenza"Sulle tracce di Tutankhamon"


Conferenza”Sulle tracce di Tutankhamon”

     Conferenza"Sulle tracce di Tutankhamon"


Conferenza”Sulle tracce di Tutankhamon”

     Conferenza"Sulle tracce di Tutankhamon"


Conferenza”Sulle tracce di Tutankhamon”

     Conferenza"Sulle tracce di Tutankhamon"


Conferenza”Sulle tracce di Tutankhamon”

     Conferenza"Sulle tracce di Tutankhamon"


Conferenza”Sulle tracce di Tutankhamon”

     Conferenza"Sulle tracce di Tutankhamon"


Conferenza”Sulle tracce di Tutankhamon”

Università Popolare del Mediteraneo: Egittologia: Ciclo di Incontri

Il mondo dell’Aldilà nella civiltà egizia

Un accattivante percorso, che si è articolato in una serie di quattro incontri dal titolo “L’aldilà nell’Antico Egitto e Vicino Oriente”, organizzato e coordinato dalla Prof.ssa Daniela Lucaselli, Presidente dell’Università Popolare del Mediterraneo e dall’Avv. Gianluigi Pignatelli, Direttore della Biblioteca Civica di Taranto, si è concluso con un inaspettato coinvolgimento dei partecipanti interessati che hanno potuto ampliare il proprio bagaglio culturale mediante le nozioni e l’esperienza loro offerta.

L’Egittologo, Giacomo Cavillier ha accompagnato i corsisti in un appassionante viaggio attraverso la storia millenaria della civiltà egizia, offrendo loro idonei approfondimenti sugli argomenti trattati e fornito gli strumenti necessari all’apprendimento della cultura anticoegiziana.

Il corso di Egittologia ha permesso ai discenti di perfezionare ulteriormente la conoscenza e la comprensione della civiltà egizia attraverso la disamina critica delle fonti e delle tecniche di imbalsamazione e rituali funerari tipiche dell’epoca faraonica.

Gli antichi Egizi posero al centro della loro complessa civiltà il tema della morte quale “cessazione di una dimensione umana e rinnovamento di un’altra di natura spirituale” credendo fermamente nella vita ultraterrena e nel suo complesso evolversi con il procedere dell’esistenza culturale umana.

Gli incontri afferenti a questo complesso percorso di conoscenza umana e culturale hanno dunque posto una proxima missio: una prosecuzione ed implementazione negli anni accademici a venire

Egittologia: Ciclo di incontri

Egittologia: Ciclo di incontri

Egittologia: Ciclo di incontri

Egittologia: Ciclo di incontri

Egittologia: Ciclo di incontri

Egittologia: Ciclo di incontri

Università Popolare del Mediterraneo – Taranto.Conferenza su Tutankhamon a Martina Franca

L’11 giugno 2016 Palazzo Ducale ospiterà nella sua splendida cornice d’arte la Conferenza dal titolo: ”Sulle tracce di Tutankhamon. Archeologia, Stoira e Mito nella Valle dei Re “, organizzata dall’Università Popolare del Mediterraneo di Taranto nella persona della Presidente Prof.ssa Daniela Lucaselli,  in collaborazione con l’Assessorato alle Attività e ai Beni Culturali di Martina Franca, retto dal Prof Antonio Scialpi.
La conferenza proposta dal noto Egittologo Giacomo Cavillier affronterà il tema dell’appassionante ricerca della tomba di Tutankhamon, giovane Faraone della XVIII Dinastia e ultimo discendente della gloriosa stirpe di Ahmosis.  Il relatore, attuale direttore della missione archeologica italiana a Luxor, ripercorrerà le tappe essenziali del regno del faraone e della scoperta della sua tomba nella Valle dei Re da parte del famoso archeologo inglese Howard Carter nel 1922 per poi fornire un quadro aggiornato delle attuali ricerche sulla sua tomba ove, secondo alcuni studi, potrebbe ubicarsi la sepoltura della regina Nefertiti. Il connubio tra archeologia, storia e mito che da sempre sussiste nella Valle dei Re costituisce elemento distintivo della straordinaria Civiltà Egizia

 

Conferenza di Egittologia - Palazzo Ducale, Martina Franca

Conferenza di Egittologia – Palazzo Ducale, Martina Franca

 

 

Taranto e l’Oriente: Corso di Egittologia: L’Aldilà nell’Antico Egitto e Vicino Oriente

 

Ciclo di Incontri di Egittologia: L’ ALDILA’ NELL’ANTICO EGITTO E VICINO ORIENTE

Ciclo di Incontri di Egittologia: L’ ALDILA’ NELL’ANTICO EGITTO E VICINO ORIENTE

 

L’Università Popolare del Mediterraneo, nella persona del Presidente, Prof.ssa Daniela Lucaselli, in collaborazione con la Biblioteca Civica “P. Acclavio”,  Palazzo della Cultura, Taranto, con il supporto dell’Avv. Gianluigi Pignatelli, Direttore della medesima, darà avvio lunedì 6 giugno alle ore 16:00 ad una serie di incontri sul tema “L’aldilà nell’Antico Egitto e Vicino Oriente”. I suddetti proseguiranno nei giorni di martedì 7, mercoledì 8, giovedì 9 dalle ore 16:00 alle ore 18:00.

Il relatore, l’egittologo Giacomo Cavillier, appassionato e profondo studioso dell’Egitto e della sua cultura svilupperà nei suoi incontri gli aspetti illuminanti del misterioso e affascinante Antico Egitto legati al mondo dell’aldilà. Il tema dell’Aldilà ed immortalità costituiscono da sempre elementi fondanti della Civiltà dell’Antico Egitto. Non sarà trascurato di evidenziare altre culture coeve come Babilonia, Hatti, Fenicia e Canaan che presentano punti di attrazione e di divergenza con quella egizia sulla delicata questione della morte e resurrezione. Il ciclo di lezioni si incentrerà sul fenomeno egizio nel Nuovo Regno per poi effettuare una comparazione con le altre culture del Vicino Oriente Antico del Tardo Bronzo